- PROVERBI - vede



1. Chi è asino e cervo si crede, al saltar della fossa se n'avvede.
2. Chi getta un seme lo deve coltivare, se vuol vederlo con il tempo germogliare.
3. A chi ben crede, Dio provvede.
4. A nullo luogo viene, chi ogni via che vede tiene.
5. A veder la croce da lontano, il ladro si segna.
6. Allo sfrascar si vede quel che hanno fatto i bigatti.
7. Amore è cieco, e vede da lontano.
8. Amore è orbo, ma vede anche troppo.
9. Chi ama, il ver non vede.
10. Chi asino è e cervo esser si crede, al saltar della fossa se n'avvede.
11. Chi luogo e tempo aspetta, vede alfin la sua vendetta.
12. Chi non ci bada, non se n'avvede.
13. Chi non guarda non vede.
14. Chi non va non vede; chi non prova, non crede.
15. Chi non vede il fondo, non passi l'acqua.
16. Chi pensa spesso alla morte, provvede alla vita futura.
17. Chi più guarda, meno vede.
18. Chi provvede a tempo la casa, fa una bottega.
19. Chi Roma non vede, nulla non crede.
20. Chi sta a sportello ne vede mezza.
21. Chi sta a vedere, ha due terzi del gioco.
22. Chi ti dà un osso, non ti vorrebbe veder morto.
23. Chi vuol bene vede da lontano.
24. Chi vuol veder discortesia, metta il villano in signoria.
25. Chi vuol vedere il bambino fiorito, non lo levi dal pan bollito.
26. Chi vuol vedere il bel figliuolo, sia rinvolto nel cenciuolo.
27. Chi vuol vedere il padrone, guardi i servitori.
28. Chi vuol vedere quel che ha da essere, veda quello che è stato.
29. Chi vuol vedere un uomo (o una donna) da poco, lo metta a accendere il lume e il fuoco.
30. Ci è chi vede male, e vorrebbe veder peggio.
31. Com' più si vede, manco si crede.
32. E' meglio esser cieco che veder male.
33. Gli scogli che il navigante non vede sono i più pericolosi.
34. Il buondì si vede (o conosce) dal mattino.
35. Il cuore non si vede.
36. Il galantuomo ha piacere di veder chiudere.
37. Il gioco di bambara, chi più vede manco impara.
38. Il vedere è facile, e il prevedere è difficile.
39. La ragazza è come la perla, men che si vede e più è bella.
40. L'amore e la fede dall'opere si vede.
41. Ma chi va a vederla, ben gli costa.
42. Ne' pericoli si vede chi d'amico ha vera fede.
43. Nell'oscuro si vede meglio con uno che con due occhi.
44. Non è più bell'amor che la vicina; la si vede da sera e da mattina.
45. Non si può veder Pasqua, né dopo San Marco, né prima di San Benedetto.
46. Non sia superbo chi il suo albero vede fiorire.
47. Occhio non vede, cuore non duole (tosc. cuore non crede)
48. Ogni casa vede il sole.
49. Ognun vede il mantello, nessun vede il budello.
50. Quando la terra vede la vena per sett'anni la terra trema.
51. Quanto più si vede, e meno si crede.
52. Quel che si vede non è di fede.
53. Se la donna di gran beltade non ha angelica onestade, non gli far veder le strade.
54. Se se n'avvede me l'abbo, se non se n'avvede me la gabbo.
55. Se vuoi vedere il buon temporale, la mane tramontana e il giorno maestrale
56. Si vede il fine della nostra vita, ma non della nostra pazzia.
57. Tal ti guarda la coppa, che non ti vede la borsa.
58. Tristo a quell'avere che il suo signor non vede.
59. Tutti voglion vedere i matti in piazza, ma nessuno della sua razza.
60. V'è chi bacia tal mano che vorrebbe veder mozza.
61. Vedendo uno, il conosci mezzo; e sentendolo parlare, il conosci tutto.
62. Vedere e non toccare, è un bello spasimare.
63. Vinegia, chi non la vede non la pregia.







Proverbi Italiani

vende (1927)
vendemmia (1219)
vendetta (1314)
venezia (1064)
ver (922)





AVG: 449.5844 (4252)






Privacy Policy - Personalizza tracciamento pubblicitario