- PROVERBI - rosso



1. Chi fila grosso, si vuol maritar tosto; chi fila sottile, si vuol maritar d'aprile.
2. A filar fine il cul se ne ride, a filar grosso si riempie il dosso.
3. A gran lucerna grosso stoppino.
4. Capo grosso, cervello magro.
5. Chi delitto non ha, rossor non sente.
6. Chi l'uomo soccorre in povertà ridotto, presta il denaro a Dio con grosso frutto.
7. Chi si sputa addosso, non vale un grosso.
8. Chi vuol lavor gentile, ordisca grosso e trami sottile.
9. Chi vuole ingannare il suo vicino, ponga l'ulivo grosso e il fico piccolino.
10. Fiorentini innanzi al fatto; veneziani sul fatto; senesi dopo il fatto; tedeschi alla stalla; francesi alla cucina; spagnoli alla camera; italiani ad ogni cosa; pisantin pesa l'uovo; milanese spanchiarol; veronese cavoso; fiorentin cieco; bolognese matto; mantuan bulhar; ferrarese gambamarze; romagnuolo d'ogni pelo; spagnolo bianco; lombardo rosso; tedesco negro; schiavone piccolo; genovese guercio; veneziano gobbo.
11. Grasso ventre, grosso ingegno.
12. Guardati da Toscan rosso, da Lombardo nero, da Romagnuol d'ogni pelo.
13. Il Bergamasco ha il parlare grosso e l'ingegno sottile.
14. Il bianco e il rosso va e vien, ma il giallo si mantien;anzi il giallo è un color forte che dura anche dopo morte.
15. Il ciel ne guardi dalla tosse e da quei che ha il pelo rosso e dal verme di finocchio e da quei ch'hanno un solo occhio.
16. Il diavolo caca sempre sul monte grosso.
17. Il Diavolo è sottile, e fila grosso.
18. Il libro piú grosso è quello dei perchè.
19. Il pesce grosso mangia il minuto.
20. Il villano, l'uomo grossolano parla e tratta da par suo.
21. Lo spillo volendo fare a cucir con l'ago, s'avvide ch'egli aveva il capo grosso.
22. L'uccello dal becco grosso non può cantar fine.
23. Nel mar grosso si pigliano i pesci grossi.
24. Per San Donato (7 agosto), l'inverno è nato; per San Lorenzo, gli è grosso come un giovenco; per Santa Maria, quanto una Badia.
25. Rosso di sera, buon tempo si spera; rosso di mattina, la pioggia si avvicina.
26. Rosso, mal pelo.
27. Rossore, non è sempre colpa.
28. Se il grande fosse valente e il piccolo paziente e il rosso leale,ognun sarebbe eguale.
29. Tutto il rosso non è buono, e tutto il giallo non è cattivo.
30. Tutto il rosso non son ciliege.
31. Uomo rosso e cane lanuto, più tosto morto che conosciuto.







Proverbi Italiani

rovigotti (3452)
ruba (10036)
ruota (1268)
sabato (1062)
saggi (918)





AVG: 453.9961 (5112)






Privacy Policy - Personalizza tracciamento pubblicitario