- PROVERBI - occhi



1. Chi ha contenti gli occhi, non si sa quel che il cor faccia.
2. A chi compra non bastano cent'occhi; a chi vende ne basta uno solo.
3. Adulatori e parassiti son come i pidocchi.
4. Alla conocchia anche il pazzo s'inginocchia.
5. Alla guerra si va pieno di danari, e si torna pieno di vizi e di pidocchi.
6. Alle volte con gli occhi aperti si fan dei sogni.
7. Alle volte, dei cattivi nocchi si fanno di buone schegge.
8. All'escita, brache e camicia; e all'entrata, la rocca è inconocchiata.
9. All'invidioso gli si affila il viso e gli cresce l'occhio.
10. Avere un occhio alla gatta e uno alla padella.
11. Bisogna guardare alle mani e non agli occhi.
12. Bocca chiusa e occhio aperto, non fe' mai nessun deserto.
13. Chi cammina a buona fede, i pidocchi se lo mangiano.
14. Chi non apre ben gli occhi a' fatti sui, stentando va per arricchire altrui.
15. Chi troppo frena gli occhi, vuol dire che gli sono scappati.
16. Chi vuole un buon potato, più un occhio e meno un capo.
17. Comprar cavalli e tor moglie; serra gli occhi, e raccomandati a Dio.
18. Corvi con corvi non si cavano gli occhi.
19. Dice più un'occhiata che una predica.
20. Dio fa gli schiocchi, e loro s'accompagnano.
21. Domeneddio fece bene a non fare i denti a' ranocchi.
22. Dove è l'amore l'occhio corre.
23. Fa più il padrone co' suoi occhi, che l'opre col badile.
24. Femmina piange da un occhio e dall'altro ride.
25. Gli occhi sono la finestra dell'anima.
26. Guardati dagli occhi piccini.
27. I fanciulli hanno l'anima negli occhi.
28. I mezzani sono i pidocchi del diavolo.
29. I morti aprono gli occhi ai vivi.
30. I sudditi dormono cogli occhi del principe.
31. I vecchi son lepri, dormono con gli occhi aperti.
32. Il buon nocchiero muta vela, ma non tramontana.
33. Il ciel ne guardi dalla tosse e da quei che ha il pelo rosso e dal verme di finocchio e da quei ch'hanno un solo occhio.
34. Il piano ha occhi, e il bosco orecchi.
35. Il pidocchio non ha faccia, e però sta saldo.
36. In terra di ciechi beato chi ha un occhio (o chi ha un occhio è signore).
37. La buona derrata cava l'occhio al villano.
38. La donna guarda più sott'occhio che non fa l'uomo a diritto filo.
39. La lacrima risplende, ma intorpidisce l'occhio.
40. La roba va alla roba, e i pidocchi alle costure.
41. La vista non si cura con gli occhiali.
42. L'abito della vedova mostra il passato, gli occhi piangono il presente, e il cuore va cercando l'avvenire.
43. L'aquile non fanno guerra a' ranocchi.
44. L'avvenire giace sulle ginocchia di Giove.
45. Le buone donne non hanno né occhi né orecchi.
46. Le ragazze piangono con un occhio, le maritate con due, e le monache con quattro.
47. Lo stolto credendo segnarsi con un dito si dà nell'occhio.
48. L'occhio attira l'amore.
49. L'occhio del padrone ingrassa il cavallo.
50. L'occhio vuol la sua parte (o la sua diritta).
51. L'occhio, la fede e l'onore non toccar mai di signore.
52. Lontan dagli occhi, lontan dal cuore.
53. Lontano dagli occhi, lontano dal cuore.
54. Meglio cecitá d'occhi che cecità d'intelletto.
55. Mercante litigioso, o fallito o pidocchioso.
56. Né occhi in lettere, né mani in tasca, né orecchi in segreti d'altri.
57. Nell'oscuro si vede meglio con uno che con due occhi.
58. Non si piglia il vento alla vela, senza licenza del nocchiero.
59. Nutrisci il corbo, e' ti caverà gli occhi.
60. Occhi bassi e cuor contrito, la bizzoca vuol marito.
61. Occhio con occhio fa mal riscontro.
62. Occhio maligno, alma sventurata.
63. Occhio non vede, cuore non duole (tosc. cuore non crede)
64. Occhio per occhio, dente per dente.
65. Ognun può far della sua pasta gnocchi e al suo pranzo invitar buffoni e sciocchi.
66. Pallidezza nel nocchiero, di burrasca segno vero.
67. Quando canta il botto (cioè la state, quando canta il ranocchio), rasciuga un dì quanto non piove in otto (ovvero rasciuga più in un dì che il verno in otto).
68. Quando gli armellini (albicocchi) sono in fiore,
69. Quando il pidocchio casca nella tramoggia, si pensa d'essere il mugnaio.
70. Se occhio non mira, cuor non sospira.
71. Tanto cocchiume vuole una botte piccola, quanto una grande.
72. Testa calva, piazza di pidocchi.
73. Tra mal d'occhio e l'acqua cotta, al padron non gliene tocca.
74. Tutti i cani muovono la coda, e tutti gli sciocchi vogliono dir la loro.
75. Un occhio alla pentola, e uno alla gatta.
76. Vedono più quattr'occhi che due (o quattro occhi vedono meglio che due).







Proverbi Italiani

occhiali (722)
occhio (1113)
oche (1596)
ogni (7080)
ognun (1008)





AVG: 435.3856 (27238)