- PROVERBI - mette



1. Chi è segreto in ogni terra, mette la pace e leva la guerra.
2. Chi ha cinquanta carnevali, si può metter gli stivali.
3. Chi ha del pepe, ne mette anche sul cavolo.
4. Alla prima moglie ci si mette del suo, alla seconda si sta in capitale, alla terza si guadagna.
5. Alle prime rinfrescate si mette a prova la sanità. Ma pure s'intende a quest'altro modo, almeno in montagna dov'è più freddo: io ti conosco pover'uomo che non hai panni d'inverno da porti indosso.
6. Amici di buon giorno, son da mettere in forno.
7. Amore e tigna non guarda dove si mette.
8. Chi cava e non mette, le possessioni si disfanno.
9. Chi dal Lotto spera soccorso, mette il pelo come un orso.
10. Chi l'altrui famiglia non guarda, la sua non mette barba.
11. Chi mette il suo in sangue, la sera ride e la mattina piange.
12. Chi mette la roba è come se mettesse la persona.
13. Chi mette la tovaglia, mette la casa in isbaraglia.
14. Chi per altrui promette, entra per le larghe e esce per le strette.
15. Chi promette e non attiene, l'anima sua non va mai bene.
16. Chi promette nel bosco, dee mantenere in villa.
17. Chi promette, in debito si mette.
18. Chi si lascia mettere in spalla la capra, indi a poco è sforzato a portar la vacca.
19. Chi si mette a fabbricare sa dove comincia e non dove finisce.
20. Chi si mette a stentare, stenta sempre.
21. Chi si mette tra la semola, gli asini se lo mangiano.
22. Chi tarda a dar quel che promette, del promesso si ripente.
23. Dove non si mette l'ago, si mette il capo.
24. E' meglio ammazzare uno (o E' meglio ardere una città) che mettere una cattiva usanza.
25. I pensieri fanno mettere i peli canuti.
26. Il caritatevole dà alla porta, e Iddio mette dentro dalle finestre.
27. Il Diavolo dove non può mettere il capo vi mette la coda.
28. Il mondo è fatto a scarpette, chi se le leva e chi se le mette.
29. Il Po non sarebbe Po, se l'Adda e il Ticin non ci mettesser co' (capo).
30. Il promettere è la vigilia del dare.
31. Il promettere è la vigilia del non attendere.
32. La bellezza non si mangia (o non si mette in tavola).
33. La famiglia piccolina mette la casa in rovina; quando si è rilevata, la casa è rovinata.
34. La fatica mette l'appetito.
35. La fatica promette il premio, la perseveranza lo porge.
36. Né a torto né a ragione, non ti lasciar mettere in prigione.
37. Nessuno, per quanto accorto, può mettere le mani addosso ai pensieri.
38. Non bisogna mettere il carro davanti ai buoi.
39. Non metter bocca dove non ti tocca.
40. Non mettere e cavare, si seccherebbe il mare.
41. Non ti mettere a giocare, se non vuoi pericolare.
42. Non ti mettere in cammino, se la bocca non sa di vino.
43. Per ogni civetta che si senta cantare sul tetto, non sogna metter bruno.
44. Per San Clemente il verno mette un dente (23 novembre).
45. Promettere e non mantenere è villania.
46. Promettere è una cosa, e mantenere è un'altra.
47. Quando il corsaro promette messe e cera mandalo in galera.
48. Quando mette la querciola, e tu semina la cicerchiola.
49. Quattro lagrimette, quattro candelette.
50. Rimetterci il mosto e l'acquerèllo.
51. Santa Croce tutte le feste rimette in luce.
52. Se non vi si mette qualche altro numero, nulla vale.
53. Tra moglie e marito non mettere il dito.
54. Tre cose fanno l'uomo ricco, guadagnare e non ispendere, promettere e non attendere, accattare e non rendere.
55. Uccellin che mette coda, mangia ogn'ora ogn'ora.









AVG: 365.5069 (1624)