- PROVERBI - matti



1. A San Mattia (24 febbraio) la neve per la via.
2. Ambo lavorar, terno seguitar, quaderna e cinquinalavorar dalla sera alla mattina.
3. Amicizia di grand'uomo e vino di fiasco, la mattina è buono e la sera è guasto (e anche Amor di servitore o di donna e vin di fiasco ecc.).
4. Amicizia stretta dal vino non dura da sera a mattino.
5. Arco da mattina, empie le mulina (o la marina); arco da sera, tempo rasserena.
6. Aria a fette, lampi e saette; aria a scalelli, acqua a pozzatelli; aria pecorina, se non piove la sera piove alla mattina; aria a pane, se non piove oggi, pioverà domane.
7. Buone parole e cattivi fatti ingannano i savî e i matti.
8. Chi affitta il suo podere al vicino, aspetti danno o lite o mal mattino.
9. Chi la mattina mangia il tutto, la sera canta il cucco.
10. Chi mette il suo in sangue, la sera ride e la mattina piange.
11. Chi non ha poveri o matti nel parentato, è nato o di lampo o di tuono.
12. Compagnia d'uno, compagnia di niuno; compagnia di due, compagnia di Dio; compagnia di tre, compagnia di re; compagnia di quattro, compagnia da matti.
13. Da Natale a Carnevale non c'è vigilia da osservare, se San Mattia non appare.
14. Dal mattino si conosce il buon giorno.
15. Figliuoli matti, uomini savi.
16. Fiorentini ciechi, Senesi matti, Pisani traditori, Lucchesi signori.
17. I matti e i fanciulli indovinano.
18. I più matti di casa, a volte son quelli che s'appongono.
19. I saggi hanno la bocca nel cuore, e i matti il cuore in bocca.
20. I Veneziani alla mattina una messetta, dopo desinare una bassetta, e la sera una donnetta.
21. Il buon dì si conosce da mattina.
22. Il buondì si vede (o conosce) dal mattino.
23. Il mattino ha l'oro in bocca.
24. Il primo fallo ha nome miseria; il secondo ha nome mattia.
25. La collera della sera va serbata alla mattina.
26. La fortuna aiuta i matti e i fanciulli.
27. La mattina è la madre de' mestieri, e la notte de' pensieri.
28. La pazienza è dei frati, e delle donne che han gli uomini matti.
29. Le ore del mattino hanno l'oro in bocca.
30. Le ore della mattina hanno l'oro in bocca.
31. Legge fiorentina, fatta la sera e guasta la mattina.
32. Legge vicentina, dura dalla sera alla mattina.
33. Neve marzolina dura dalla sera alla mattina.
34. Non è più bell'amor che la vicina; la si vede da sera e da mattina.
35. Non giudicar l'uomo nel vino, senza gustarne sera e mattino.
36. Non tutti i matti stanno al manicomio.
37. Poeti, pittori, strologi e musici fanno una gabbia di matti.
38. Quando il tempo è reale, tramonana la mattina, la sera maestrale.
39. Ragazzi savi e vecchi matti, non furon mai buoni a nulla.
40. Rosso di sera, buon tempo si spera; rosso di mattina, la pioggia si avvicina.
41. Se rannuvola sulla brina, aspetta l'acqua domattina.
42. Sera rossa e nero mattino, rallegra il pellegrino.
43. Tutti voglion vedere i matti in piazza, ma nessuno della sua razza.
44. Veneziani, gran Signori, Padovani, gran dottori, Vicentini, magna gatti, Veronesi tutti matti, Udinesi castellani, col cognome di Furlani, Trevisani, pane e trippe, Rovigotti, Bacco e pippe, Cremaschi, fa cogioni, i Brescian, tagliacantoni, ne volete de' più tristi?
45. Vino di fiasco la sera buono, la mattina guasto.







Proverbi Italiani

mattia (377)
mattina (884)
mattino (476)
matto (712)
mattone (789)





AVG: 364.5370 (2628)